Fusione Iberia-Air Europa, c’è chi dice dice no

Fusione Iberia-Air Europa, c’è chi dice dice no
07 Luglio 11:36 2020 Stampa questo articolo

Il più grande sindacato britannico, Unite, ha indirizzato un rapporto alla direzione generale della concorrenza dell’Unione Europea in merito all’acquisizione di Air Europa da parte del Gruppo Iag, proprietario di British Airways e delle compagnie aeree spagnole Iberia e Vueling.

In base al rapporto, che mira a difendere i 12 mila posti di lavoro che British Airways ha intenzione di tagliare a causa della crisi del trasporto aereo, il passaggio di Air Europa a Iag “è particolarmente pericoloso in termini di concorrenza”.

Stando a quanto avrebbe messo nero su bianco un team di esperti contattato dal sindacato, su diverse rotte il nuovo soggetto si troverebbe ad avere quote di mercato particolarmente significative, come ad esempio sui voli internazionali tra Spagna e America Latina, ma anche sui collegamenti domestici, dove Iag dominerebbe il 72% del traffico.

A questo punto, l’intera questione passerà nelle mani della commissaria Margrethe Vestager che dovrà pronunciarsi sull’acquisizione del valore di circa un miliardo di euro, annunciata lo scorso 4 novembre.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore