Fuga di piloti, la campagna acquisti di Eurowings

Fuga di piloti, la campagna acquisti di Eurowings
28 settembre 07:00 2017 Stampa questo articolo

Ryanair annaspa e cerca di bloccare la fuga di piloti mentre airberlin è pronta a passare nelle mani di Lufhtansa. Ne approfitta, quindi, Eurowings che continua a fare recruiting. La compagnia del mega-gruppo tedesco guidato da Carsten Sphor ha pubblicato offerte per oltre 1000 posti di lavoro: 300 piloti, 500 assistenti di volo e 200 assistenti di terra.

Eurowings sottolinea che offrirà a tutti i candidati “contratti di lavoro tedeschi con retribuzioni giuste e competitive oltre a indennità per ferie e malattia, condizioni speciali riservate al personale per viaggi a corto e lungo raggio e altro ancora. L’esperienza di ciascun candidato sarà valutata nella retribuzione”.

Per gli equipaggi di airberlin è prevista una procedura abbreviata «per buoni motivi» ha commentato Michael Knitter, ad e capo operativo di Eurowings – Gli equipaggi attivi di airberlin sono considerati candidati qualificati per l’inserimento nel Gruppo Eurowings a seguito dell’elevato livello di sicurezza e della riconosciuta buona qualità della formazione e dell’aggiornamento del personale di cockpit e di cabina della compagnia. I candidati di altre compagnie aeree sono altrettanto benvenuti».
I candidati possono trovare le domande per personale di cockpit, cabina e terra al seguente link: www.eurowings.com/karriere

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore