Fto, dieci workshop per promuovere l’incoming in Lombardia

Fto, dieci workshop per promuovere l’incoming in Lombardia
19 marzo 11:26 2019 Stampa questo articolo

Fare sistema per promuovere Milano e la sua vocazione turistica, in Italia e all’estero. Con il primo appuntamento dello scorso venerdì (un mini workshop a cui hanno partecipato una quindicina di buyer stranieri provenienti da Londra, Madrid e Amsterdam) Fto , con Camera Commercio di Milano-Lodi-Monza Brianza, Promos e Unioncamere hanno dato il via a una serie di workshop destinati a ripetersi altre nove volte nei prossimi mesi.

«È un’iniziativa che vuole mettere insieme, sotto la regia di Fto, tutte le associazioni e le sigle interessate a promuovere la Milano del turismo all’estero», spiega il direttore della Federazione del turismo organizzato Gabriele Milani. A cambiare, di volta in volta, oltre alla città, saranno i mercati di riferimento, visto che «ogni volta punteremo su un Paese diverso».

A fare gli onori di casa, in questo primo appuntamento svoltosi presso l’Infopoint YesMilano in via Mercanti, anche Luca Martinazzoli, direttore dell’agenzia pubblico-privata Smart City chiamata a curare il marketing territoriale del capoluogo lombardo. «I nostri prossimi passi saranno una maggiore presenza sia in ambito digitale che sui social, a partire dai mercati prioritari: prima di tutto l’Italia, ma anche Usa e Cina».

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore

Giorgio Maggi
Giorgio Maggi

Guarda altri articoli