Fs, 50 milioni per il restyling di nove ex scali a Milano

Fs, 50 milioni per il restyling di nove ex scali a Milano
05 Luglio 10:21 2017 Stampa questo articolo

Fs ha recentemente firmato un accordo per la riqualificazione di nove ex scali ferroviari di Milano. Il valore totale dell’area 1,3 milioni di metri quadrati, mentre ammonta a 50 milioni di euro l’investimento del Gruppo. Con questa somma Fs si impegna a migliorare il servizio su ferro realizzando la cosidetta Circle Line, un collegamento a semi anello che collegherà la città a sud, est e nord. Gli scali coinvolti nel progetto sono Farini, Romana, Genova, San Cristoforo, Greco, Lambrate e Rogoredo.

L’obiettivo è ridisegnare Milano migliorando al contempo viabilità e aumentando la sostenibilità ambientale. Le zone periferiche toccate dalla Circle Line, infatti, avranno più verde e housing sociale. Secondo il Sole 24 Ore il progetto di trasformazione ha tempi lunghi: era infatti il novembre 2015 quando l’accordo tra Comune, Regione e Fs ottenne la prima sottoscrizione. Ma lungaggini a parte l’idea sembra essere davvero vincente per la città sotto diversi punti, visto che garantirà un’offerta abitativa a costi più contenuti, maggiore mobilità periferica e grandi opere per il mantenimento del decoro urbano. Nel progetto viene data particolare attenzione alla realizzazione del parco bimbi che sorgerà presso lo Scalo Farini

  Articolo "taggato" come:
Fs
  Categorie

L'Autore