Frecce Trenitalia, +3% di passeggeri nel primo semestre 2017

Frecce Trenitalia, +3% di passeggeri nel primo semestre 2017
28 Luglio 12:19 2017 Stampa questo articolo

Sono stati 24 milioni i passeggeri che hanno viaggiato con le Frecce di Trenitalia nel primo semestre del 2017. La cifra rappresenta un aumento del 3% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Gli incrementi più consistenti si registrano sulle rotte per le città d’arte e poli produttivi come Venezia-Roma, Milano-Firenze-Roma.

A migliorare sono anche le performance di puntualità delle 250 corse giornaliere di Frecciarossa, Frecciargento e Frecciabianca: da gennaio a giugno oltre il 90% dei treni ha raggiunto la destinazione in orario o, comunque, entro 15 minuti dall’orario previsto, guadagnando mezzo punto percentuale rispetto allo scorso anno. Le medie di puntualità raggiungono il 98,3% prendendo in considerazione i soli ritardi imputabili direttamente a Trenitalia, contro il 97,7 del 2016.

Positivo, di conseguenza, il giudizio dei clienti che per il 77% consigliano il Frecciarossa per gli spostamenti. Secondo un’ultima indagine demoscopica realizzata lo scorso maggio da una società esterna al Gruppo FS Italiane, a esprimere un giudizio positivo complessivo sulle Frecce è stato il 95,3% del campione intervistato (+1,8 vs maggio 2016). Le voci sulle quali si registra maggiore positività sono la permanenza a bordo, il senso di sicurezza e l’informazione.

 

 

 

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore