Francia, dal 7 luglio tamponi a pagamento per i turisti stranieri

by Redazione | 1 Luglio 2021 11:04

Nel giorno in cui entra in vigore il green pass Ue, con tutte le eccezioni del caso[1], da Oltralpe arriva una notizia che accende nuove polemiche. I tamponi anti Covid, da sempre gratis per tutti in Francia, diventeranno a pagamento per i turisti stranieri a partire dal 7 luglio. Una decisione annunciata dal portavoce del governo, Gabriel Attal, in un’intervista al quotidiano Les Echos.

«Il certificato verde è sicuramente il simbolo di un’Europa unita che dà risposte chiare e trasparenti ai suoi cittadini. Tuttavia, da alcuni Stati membri arrivano anche note stonate», afferma Laura Ferrara, europarlamentare del Movimento 5 Stelle. Il riferimento, in tal caso, è proprio alla questione francese.

La scelta del governo guidato da Emmanuel Macron, sottolinea la deputata Ue, «penalizza in particola modo i giovani, contraddice l’impegno della Commissione europea di stanziare 100 milioni di euro per sostenere test economici[2] e fa a pugni con la risoluzione del Parlamento europeo del 29 aprile 2021 che invitava gli Stati membri a garantire test universali, accessibili, tempestivi e gratuiti».

«Siamo convinti – prosegue – che il diritto alla libera circolazione debba essere tutelato da discriminazioni fondate sulle possibilità economiche o finanziarie. L’Unione europea deve offrire a tutti parità di condizioni».

Endnotes:
  1. con tutte le eccezioni del caso: https://www.lagenziadiviaggi.it/il-green-pass-ue-e-le-sue-eccezioni/
  2. stanziare 100 milioni di euro per sostenere test economici: https://www.lagenziadiviaggi.it/intesa-ue-sul-green-pass-100-milioni-per-i-tamponi-gratis/

Source URL: https://www.lagenziadiviaggi.it/francia-dal-7-luglio-tamponi-a-pagamento-per-i-turisti-stranieri/