Francia, ancora scioperi dei controllori di volo

Francia, ancora scioperi dei controllori di volo
19 Settembre 13:18 2022 Stampa questo articolo

Non è bastata la mobilitazione dello scorso 16 settembre, che ha provocato la cancellazione di un migliaio di voli e altri disagi in Europa: ora i controllori di volo francesi hanno annunciato un nuovo lungo sciopero di tre giorni dal 28 al 30 settembre.

Secondo il giornale spagnolo Hosteltur, inoltre, un portavoce della direzione dell’aviazione civile transalpina (Dgac) ha confermato la convocazione delle nuove proteste senza però dare alcuna previsione su quale sarà l’impatto sul traffico aereo di questa tre giorni.

Per dare solo un esempio di quello che potrà accadere, venerdì scorso lo sciopero dei controllori ha obbligato le compagnie aeree a cancellare la metà dei voli programmati (solo Air France ha tagliato circa 400 voli in un solo giorno, ndr) ; oltre a numerosi ritardi che si sono accumulati presso gli aeroporti parigini. Gli scali di Montpellier e Rennes, invece, sono stati completamente chiusi per lo sciopero per tutta la giornata di venerdì scorso.
Gli effetti della mobilitazione, infine, incidono anche sui collegamenti che non decollano o atterrano in Francia, ma che solo sorvolano lo spazio aereo transalpino che sono così costretti a operare rotte alternative.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore

Gabriele Simmini
Gabriele Simmini

Redattore. Specializzato in trasporto aereo, network di agenzie di viaggi, tecnologia, estero, economia e fiere internazionali.

Guarda altri articoli