Francia, 600 voli cancellati per lo sciopero dei controllori di volo

Francia, 600 voli cancellati per lo sciopero dei controllori di volo
09 Maggio 11:25 2019 Stampa questo articolo

Potrebbe provocare la cancellazione di 600 voli lo sciopero dei controllori di volo in corso per tutta la giornata del 9 maggio in Francia. Secondo quanto si legge sulla stampa francese, ad essere interessati sono in particolare i collegamenti domestici operati da Air France che ha già provveduto a cancellare circa il 27% dei propri voli interni, con particolare riferimento a quelli in partenza dagli scali di Parigi Orly, Parigi Charles De Gaulle, Lione, Marsiglia e Tolosa. Al contrario, il vettore transalpino prevede di riuscire ad assicurare la totalità dei suoi voli a lungo raggio e la quasi totalità di quelli di medio raggio.

L’agitazione odierna, indetta da tutte le principali sigle sindacali del settore contro il progetto di riforma della Funzione pubblica portato avanti del governo Macron, potrebbe però non essere l’unica visto che all’orizzonte si profila un nuovo sciopero indetto per settimana prossima.

Contrario a entrambe le agitazioni è però il Syndicat National des Contrôleurs du Trafic Aérien (Sncta), il più importante sindacato di categoria che ha deciso di mantenere aperto il dialogo con l’esecutivo francese.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore