Franceschini: «Cig per il turismo anche nel 2021»

Franceschini: «Cig per il turismo anche nel 2021»
15 Ottobre 07:00 2020 Stampa questo articolo

«La cassa integrazione deve continuare anche nel 2021 per il settore turismo ed in particolare per gli alberghi». È quanto dichiarato dal ministro Mibact, Dario Franceschini, nel corso della trasmissione Rai Porta a Porta di ieri sera.

«Il turismo – ha detto il ministro – è uno dei settori più colpiti dall’emergenza covid-19 e dobbiamo aiutare tutte le imprese del comparto in questa traversata nel  deserto».

Nei giorni scorsi, sempre a ‘Porta a Porta’ era stato ospite il Presidente di Federalberghi, Bernabò Bocca, che aveva rilanciato alcune proposte per sostenere il comparto, tra le quali un superbonus esteso alle strutture ricettive per una riqualificazione indispensabile al rilancio, sottolineando che i partner stranieri che solitamente lavorano con gli alberghi italiani non intendono firmare contratti fino al luglio 2021, compromettendo di fatto anche gran parte della prossima stagione.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore

Andrea Lovelock
Andrea Lovelock

Guarda altri articoli