Flixbus è salva: sì in Commissione al Senato

Flixbus è salva: sì in Commissione al Senato
26 Luglio 13:00 2017 Stampa questo articolo

Lo stop and go del Parlamento italiano sui bus verdi sembra giunto al capolinea. E Flixbus, a quanto pare, è salva. La Commissione Bilancio del Senato ha infatti approvato, durante la discussione del decreto legge sul Mezzogiorno, due emendamenti gemelli presentati dai senatori del Pd Mauro Del Barba e Stefano Esposito che cancellano la norma contenuta dalla manovrina che, da fine ottobre, avrebbe bloccato le attività in Italia della multinazionale dei bus low cost.

Adesso non resta che attendere l’approvazione definitiva in Aula del testo che prevede, tra l’altro, l’istituzione entro il 30 ottobre di un tavolo di lavoro presso il ministero dei Trasporti per il riordino dei servizi automobilistici interregionali di competenza statale.

La posizione iniziale del legislatore permetteva solo alle società il cui core business è il trasporto con bus di proprietà di operare su tratte interregionali. Diverso il caso Flixbus, che non ha mezzi in flotta, ma si utilizza quelli di compagnie curando la parte del marketing, della vendita dei biglietti e della logistica.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore