Fiumicino salotto letterario con “Lìbrati”: protagonista Dacia Maraini

Fiumicino salotto letterario con “Lìbrati”: protagonista Dacia Maraini
17 Giugno 16:21 2019 Stampa questo articolo

L’Aeroporto di Fiumicino si trasforma, per il secondo anno di fila, in un salotto letterario. Merito della manifestazione Lìbrati, che ha avuto tra i suoi protagonisti Dacia Maraini con il suo ultimo romanzo “Corpo felice”.

La scrittrice ha raccontato ai passeggeri del Terminal 1 la storia di una madre, che non ha avuto il tempo di esserlo, e di un figlio mai cresciuto; un dialogo ininterrotto che si snoda attraverso i giorni che non hanno avuto modo di vivere insieme.

Lìbrati è organizzato da Aeroporti di Roma in collaborazione con l’associazione culturale Mecenate 90, presieduta dal sociologo Giuseppe De Rita, e il Centro per il libro e la lettura del Mibac.

La manifestazione proseguirà per tutto il 2019 con un ricco calendario di eventi. L’hashtag è #libratiFCO.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore