Fitur Festivales, il turismo musicale sbarca in fiera a Madrid

23 Ottobre 11:07 2017 Stampa questo articolo

Una nuova sezione per Fitur interamente dedicata ai festival musicali e non solo come una nuova nicchia di mercato da approfondire e indagare. Nasce così Fitur Festivales che per la prima volta occuperà parte del padiglione 3 durante la fiera internazionale del turismo di Madrid che si svolgerà dal 17 al 21 gennaio 2018.

La nuova sezione monografica è stata organizzata in collaborazione con Spain Live Music e l’associazione del turismo musicale in Spagna e unirà l’offerta professionale per il B2B con quella diretta al pubblico.

Obiettivo: accrescere e rendere più produttivo il settore dei concerti  e degli eventi musicali dal vivo con l’opportunità di creare reti e network tra organizzatori, agenzie di viaggi, tour operator, rivenditori di biglietti, hotel e fornitori di servizi turistici.

“Fitur offrirà uno spazio a tutti per esporre la propria offerta e fare business con una sala conferenze dedicata e spazi attrezzati per le dimostrazioni degli espositori”, sottolinea  la nota degli organizzatori.

Secondo i dati Fitur, i festival sono diventati un’attrazione sempre più crescente per  chi programma una vacanza e solo nel 2017 sono quasi 22 milioni le persone che hanno assistito almeno a un concerto.  Fitur Festival è una nuova sezione speciale che si unisce alle già preesistenti Fiturtech y, Fitur Know-how & Export, Fitur Shopping, Fitur Salud, Fitur Gay (Lgbt).

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore

Gabriele Simmini
Gabriele Simmini

Redattore e giornalista de L'Agenzia di Viaggi Magazine.

Guarda altri articoli