A Firenze la quarta lounge targata Global Blue

A Firenze la quarta lounge targata Global Blue
25 Giugno 12:54 2018 Stampa questo articolo

«Entro la fine del 2018 apriremo la nostra quarta lounge in una delle città più amate dai turisti di tutto il mondo: Firenze». Parola di Stefano Rizzi, country manager Global Blue Italia, società di servizi di tax free shopping, in apertura del suo intervento alla 10ª edizione del Luxury Summit organizzato da Il Sole24Ore.

«Il nostro obiettivo è diventare il punto di riferimento a livello internazionale, ma accanto ai servizi esclusivi – ha aggiunto Rizzi – Global Blue sta investendo moltissimo sul fronte dell’innovazione e della completa digitalizzazione del processo di rimborso dell’Iva, Otello 2.0, che avverrà il 1° settembre 2018. Crediamo fermamente, infatti, nella possibilità di realizzare un circolo virtuoso pubblico-privato proprio nel settore del turismo legato al tax free shopping, un mercato estremamente importante verso cui auspichiamo ci sia un concreto impegno anche del nuovo Governo per confrontarsi e lavorare insieme».

L’Italia è amata soprattutto da russi, americani e cinesi. «I primi mesi di qeust’anno sono stati impegnativi, ma già i dati delle ultime due settimane di giugno mostrano un trend positivo che ci fa pensare a una ripresa del mercato a partire da settembre. Siamo fiduciosi per i prossimi mesi e continuiamo a investire perché il made in Italy possa attrarre ancora più turisti e risorse. Siamo consapevoli di quanto spazio ci sia per ampliare ulteriormente le frontiere di quel turismo esperienziale su cui il nostro Paese dovrebbe puntare sempre di più», ha concluso Rizzi.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore