Fincantieri firma per la nuova nave Regent Seven Seas

Fincantieri firma per la nuova nave Regent Seven Seas
17 Gennaio 07:00 2019 Stampa questo articolo

Fincantieri e la holding americana Norwegian Cruise Line hanno firmato un contratto che prevede la costruzione di una nuova nave da crociera per il segmento ultra lusso destinata al brand Regent Seven Seas Cruises. Secondo una nota di Fincantieri, l’accordo ha un valore di circa 474 milioni di euro.

La nuova unità – la cui consegna è prevista nel 2023 – sarà gemella di Seven Seas Explorer, del 2016, e Seven Seas Splendor, che sarà consegnata nel 2020. Con circa 54mila tonnellate di stazza lorda la nave potrà ospitare fino a 750 passeggeri, e sarà la sesta nave di sole suite della flotta Regent.

Del gruppo Norwegian Cruise Line Holdings fanno parte, oltre a Regent Seven Seas Cruises, i brand Norwegian Cruise Line, per il quale Fincantieri sta sviluppando la nuova classe Leonardo, sei unità con consegne tra 2022-27, e Oceania Cruises, per il quale il Gruppo ha annunciato due navi da crociera di nuova concezione in consegna nel 2022 e 2025, oltre ad aver costruito Marina e Riviera nel 2011 e 2012 nel cantiere di Sestri.

«Per Norwegian Cruise Line Holdings oggi abbiamo in portafoglio 10 unità, cinque delle quali ottenute negli ultimi cinque mesi, per tutti e tre i brand del gruppo – ha commentato l’ad di Fincantieri Giuseppe Bono – Un risultato che conferma la forza delle strategie adottate e ci permette di ribadire una leadership nel settore a livello globale».

L'Autore