Festa per la prima nave Virgin con Branson e Boy George

Festa per la prima nave Virgin con Branson e Boy George
02 Novembre 13:27 2017 Stampa questo articolo

La musica di Boy George ospite a sorpresa dell’evento, ha fatto da colonna sonora all’impostazione della chiglia della prima delle tre navi da crociera costruite da Fincantieri per Virgin Voyages, brand del Gruppo Virgin e nuovo operatore crocieristico guidato dal presidente Tom McAlpin. L’evento con quattrocento ospiti, a cui ha partecipato anche il fondatore del colosso britannico Richard Branson, si è svolto allo stabilimento di Sestri Ponente, a Genova, ed è stato anche l’occasione per fissare le date della consegna delle unità, rispettivamente pronte nel 2020, 2021 e 2022. «Io e George ridevamo mentre stavamo venendo qui: 35 anni fa ero un produttore discografico indipendente, adesso faccio l’armatore», ha detto Branson.

Le tre navi avranno una stazza lorda di circa 110mila tonnellate, una lunghezza di 278 metri, una larghezza di 38, e saranno dotate di oltre 1.400 cabine in grado di ospitare a bordo più di 2.700 passeggeri, assistiti da un equipaggio di 1.150 persone. Le tre new entry in casa Virgin si caratterizzeranno per il design originale e un’elevata complessità, nonché per una gamma di idee e soluzioni di progettazione altamente innovative, soprattutto in relazione al recupero energetico e al limitato impatto ambientale. Le unità saranno infatti dotate di un sistema di produzione dell’energia elettrica che utilizza il calore di scarto dei motori diesel.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore