Ferrovia Retica, in adv torna l’opzione Treno+

Ferrovia Retica, in adv torna l’opzione Treno+
25 Settembre 07:00 2019 Stampa questo articolo

Splende il sole sulla Ferrovia Retica. Non smette di crescere, infatti, il grafico delle vendite del noto operatore del Bernina Express. Con uno sprint finale nell’ultima parte dell’anno si preannuncia un 2019 da record, secondo il rappresentante per l’Italia e direttore generale Enrico Bernasconi, dopo un 2018 che ha visto dall’Italia un movimento di 255mila passeggeri. Dati alla mano, il nostro Paese è il mercato estero con il maggior tasso di crescita e il bilancio a fine agosto dei primi otto mesi del 2019 segna un +12%.

Un risultato raggiunto, secondo Bernasconi, grazie alla qualità del prodotto, al presidio commerciale, a una mirata strategia di comunicazione, ma anche ad altre componenti: in primis la sicurezza, poiché questo prodotto è legato alla Svizzera, una delle destinazioni considerate tra le più sicure al mondo, ma anche il fattore ecologico, in quanto si tratta di un viaggio turistico e zero emissioni. E ultimamente questa caratteristica rappresenta un asset di grande presa tra la clientela turistica italiana. Su tutto, poi, un fattore contingente: le ottime condizioni meteorologiche che hanno favorito le vendite anche di inizio autunno.Proprio sull’onda di queste condizioni favorevoli, è riconfermata, per il quarto anno consecutivo, l’offerta del Bernina Express a 99 euro per due persone, compreso un piatto del giorno a Saint Moritz e il supplemento della carrozza panoramica. L’offerta è limitata ai mesi di ottobre-novembre e febbraio-marzo.

Inoltre, per favorire il canale agenziale vengono riproposte le combinazioni del Treno+, ovvero la possibilità di costruire pacchetti turistici abbinando al viaggio in treno escursioni in slitta, itinerari in bicicletta o piacevoli parentesi alle terme. Infine, per incentivare le vendite trade, Bernasconi ricorda che Ferrovia Retica prevede per gli adv viaggi prova su richiesta. Infine, a completare l’offerta, c’è l’esclusiva carrozza Vip sul Glacier Express, una proposta che ha funzionato, con buone vendite non solo tra la clientela altospendente, ma anche tra viaggiatori di fascia media: la spesa di circa 380 euro, infatti, risulta comunque appetibile per chi vuole festeggiare una ricorrenza in maniera insolita.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore

Andrea Lovelock
Andrea Lovelock

Guarda altri articoli