Fare business con humour, la formula Gattinoni con Giovanni Vernia

Fare business con humour, la formula Gattinoni con Giovanni Vernia
24 Ottobre 10:58 2019 Stampa questo articolo

Battute ironiche, mai volgari, che se usate al momento giusto possono aiutare a fare business. Ne è convinto il gruppo Gattinoni che, per presentare le sue nuove offerte per il Mice alla piazza di Roma ha organizzato un “workshock” con Giovanni Vernia, comico e consulente aziendale, da tempo uno dei volti utilizzati dall’azienda nella organizzazione degli eventi.

«Abbiamo deciso di far conoscere a dei prospect i nostri servizi e abbiamo scelto di farlo in maniera originale, come siamo solitamente abituati a fare – spiega Isabella Maggi, direttore marketing e comunicazione del Gruppo – Con oltre 720 operazioni Mice all’anno, la nostra società vanta una solida competenza nel settore che abbiamo intenzione di rafforzare nei prossimi anni. Per questo abbiamo potenziato anche la parte commerciale».

L’ultimo successo solo poche settimane fa in Sardegna, dove Gattinoni ha pianificato nei minimi dettagli l’incontro dei soci di Confcommercio al quale hanno partecipato oltre 800 persone.

Gattinoni ha da pochi mesi attivato anche un ufficio dedicato al Mice e al business travel ai Parioli.Presenti sulla piazza di Roma, due figure commerciali: Federica Betti per il mice e Paola Santarelli per il business travel.

«Vogliamo puntare sulla qualità del servizio, una ottima assistenza e idee innovative. Approcciamo un nuovo mercato, che ha ampi margini di crescita, ma con ben 36 anni di esperienza alle spalle», conclude Isabella Maggi.

E la scommessa nella Capitale comincia proprio dalle slide semiserie che Vernia mostra agli ospiti invitati sulla bellissima terrazza dell’Hotel Rome Cavalieri, A Waldorf Astoria di Monte Mario. Dall’annuncio ironico di uno steward in volo al discorso di Obama, la chiave è quella dell’umiltà e della capacità di saper ridere dei propri difetti, cercando di affinare la tecnica e preparandosi alle possibili difficoltà iniziali. D’altronde, come affermava Sigmund Freud,«l’umorismo è una forma di intelligenza».

 

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore

Serena Martucci
Serena Martucci

Guarda altri articoli