Eurowings, nuovo accordo con i dipendenti in Austria

Eurowings, nuovo accordo con i dipendenti in Austria
02 Ottobre 14:04 2018 Stampa questo articolo

Eurowings Europe, linea aerea sorella della omonima sussidiaria tedesca del Gruppo Lufthansa, che opera dalle basi di Salisburgo, Vienna e Palma di Maiorca ha annunciato l’accordo per il contratto collettivo dei suoi lavoratori in Austria.

La firma è stata perfezionata insieme alla Camera di commercio e il sindacato Vida e il contratto si applicherà retroattivamente a partire dal 1° marzo 2018.

Oltre a un pacchetto completo di vantaggi aggiuntivi, il contratto collettivo prevede disposizioni per un aumento dello stipendio base fino al 20%. A seconda dell’esperienza sono possibili guadagni variabili aggiuntivi fino al 25% dello stipendio base. Inoltre, per il 2020 e il 2021 sono già stati concordati gli adeguamenti su scala salariale del 2% ciascuno. Per i nuovi assunti di cockpit e di cabina, sarà riconosciuta l’esperienza professionale acquisita da capitani, primi ufficiali e capo-cabina con altre compagnie aeree. Con il contratto collettivo per l’Austria, Eurowings Group ha concluso 13 contratti collettivi con quattro sindacati in un solo anno.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore