Europcar acquisisce la low cost spagnola Goldcar

Europcar acquisisce la low cost spagnola Goldcar
21 Giugno 08:00 2017 Stampa questo articolo

Europcar ha annunciato l’acquisizione della low cost spagnola Goldcar, protagonista in Europa negli ultimi otto anni di una crescita organica di fatturato pari al 17% anno su anno, con un Ebitda e Fcf fra i più virtuosi sul mercato. Proprio lo scorso anno, Goldcar ha generato ricavi per circa 240 milioni di euro.

Con questa nuova acquisizione, l’azienda francese intende continuare a svilupparsi spingendo su tre motori di crescita: l’area del Mediterraneo, il leisure e il low cost. L’operazione, inoltre, dovrebbe generare entro il 2020 almeno 30 milioni di sinergie di costi all’anno.

«Questa acquisizione ci permetterà di diventare un importante player nel segmento low cost europeo. Dopo le recenti transazioni con i nostri franchisee irlandesi e danesi, l’acquisizione di Buchbinder in Germania e ora quella di Goldcar, siamo in grado di adempiere in gran parte a quello che è l’impegno preso entro il 2020 in termini di acquisizioni», ha commentato Caroline Parot, amministratore delegato Europcar.

«Negli ultimi anni abbiamo cercato di essere degli innovatori nell’ambito della mobilità leisure in Europa, raggiungendo una crescita a doppia cifra e margini d’eccellenza. In uno spazio ancora in gran parte frammentato, s’intravedono diverse opportunità per continuare a far crescere il nostro business e crediamo che la condivisione delle rispettive best practice così come i punti di forza con Europcar possa contribuire a rafforzare ulteriormente le prospettive di crescita», ha aggiunto Juan Carlos Azcona, chief executive officer di Goldcar.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore