Etihad si allea con TAT per promuovere la Thailandia

Etihad si allea con TAT per promuovere la Thailandia
22 febbraio 12:57 2017 Stampa questo articolo

C’è anche l’Italia, oltre a Emirati Arabi, Regno Unito, Francia, Germania, Egitto e Kuwait, tra i mercati oggetto della nuova partnership milionaria tra Tourism Authority of Thailand ed Etihad Airways.

Questa intesa, si legge in una nota di TAT, “rappresenta una grande opportunità. L’Europa è stata a lungo un mercato privilegiato per la Thailandia, mentre il Medio Oriente e l’Africa sono in crescita negli ultimi anni, quindi l’accordo strategico contribuirà certamente a rafforzare i flussi. Etihad, d’altra parte, ne beneficerà in termini di promozione rispetto alla sua vasta rete internazionale”.

Bangkok continua a essere una delle rotte con le migliori performance per la compagnia: circa 800mila passeggeri hanno viaggiato da e per la capitale thailandese nel 2016. Il vettore ha lanciato la rotta su Bangkok con voli giornalieri ad aprile 2004, aggiungendo dopo due anni un secondo servizio giornaliero. Dal 2015, invece, le frequenze sono quattro. Nel frattempo è stata aggiunta al network anche Phuket.

TAT ed Etihad hanno in programma innovative campagne congiunte di marketing per far crescere il numero di nuovi visitatori e repeaters in Thailandia da Europa e Medio Oriente.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore