Estate nera dei voli: oltre 500mila italiani vittime di ritardi

by Redazione | 18 Settembre 2018 11:57

Estate nerissima sul fronte dei disservizi aerei in Italia. Secondo i rilevamenti di AirHelp, infatti, sarebbero più che raddoppiati i disagi. Lo studio ha evidenziato, in particolare, il crescente fenomeno dell’overtourism, l’aumento dell’offerta delle compagnie aeree e la conseguente diminuzione della qualità dei servizi e del personale aereo, che hanno portato in Italia a un raddoppio (+105%) dei voli che hanno subito disagi rispetto all’estate scorsa.

Così, gli oneri finanziari accumulati dalle compagnie aeree quest’estate sono aumentati del 50% rispetto all’anno precedente, arrivando a superare i 140 milioni di euro. I voli problematici nell’estate del 2017 erano stati poco più di 2mila, mentre da giugno a settembre di quest’anno i voli “disagiati” sono raddoppiati (+127%) arrivando a superare quota 4mila.

A conti fatti l’estate del 2018 ha causato problemi a più di 500mila italiani che si sono visti rovinare le vacanze a seguito di ritardi o cancellazioni dei voli, ma non tutti gli aventi diritto hanno poi presentato un reclamo.

Air Help rileva, poi, che ogni anno quasi 13 milioni di passeggeri in Europa lasciano oltre 5 miliardi di euro nelle mani delle compagnie aeree e l’attuazione del regolamento Ce 261 non è ancora abbastanza diffusa. L’85% dei passeggeri europei, a quanto pare, non conosce la normativa europea e spesso i diritti dei passeggeri sono omessi dalle compagnie aeree, tanto che meno del 2% degli aventi diritto ha richiesto e ottenuto il risarcimento.

Source URL: https://www.lagenziadiviaggi.it/estate-nera-dei-voli-oltre-500mila-italiani-vittime-di-ritardi/