Erv Italia chiude il 2017 con una crescita a doppia cifra

Erv Italia chiude il 2017 con una crescita a doppia cifra
30 Gennaio 12:36 2018 Stampa questo articolo

Erv Italia archivia il 2017 con una crescita pari al +12%, accompagnata inoltre da un incremento del margine di profittabilità. E il canale trade, rappresentato da agenzie di viaggi e intermediari assicurativi, ha riconfermato la sua centralità nella composizione del fatturato, seguito dai tour operator e dalle vendite dirette ai consumatori finali attraverso il sito ecommerce www.erv.it.

«Abbiamo centrato l’obiettivo che ci eravamo prefissi, ovvero crescere – dichiara il direttore generale Dario Giovara – Lo abbiamo fatto allineandoci ai risultati dell’headquarter. Ciò è stato possibile attraverso la riorganizzazione degli assetti interni, rinforzando la struttura locale nei settori dell’underwriting e dell’It e ridefinendo la strategia commerciale».

Passando ai prossimi mesi, poi, Erv Italia lavorerà all’insegna della digitalizzazione, con l’obiettivo di favorire una redistribuzione dei flussi operativi rendendo i processi ancora più efficienti. «In questo momento siamo impegnati – prosegue Giovara – nell’automatizzazione della gestione dei sinistri di routine, in modo da allocare le risorse in organico su compiti di controllo e monitoraggio, migliorando ulteriormente le performance e la customer satisfaction».

Ci sarà, infine, spazio per l’inserimento di nuove risorse specializzate nell’ambito, oltre che un rinnovato impulso sul piano commerciale con particolare riferimento al trade. A questo proposito, Erv Italia incontrerà le agenzie l’11 e il 12 febbraio a Milano, in occasione del Travel Open Village Evolution, che si terrà al Meliá di Via Masaccio.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore