Enjoynet, mossa anti crisi con zero fee e più flessibilità

Enjoynet, mossa anti crisi con zero fee e più flessibilità
21 Ottobre 07:00 2020 Stampa questo articolo

Lavori in corso in casa EnjoyNet, polo distributivo nato dall’aggregazione di FreeNet Network ed Enjoy Travel Network e parte del Gruppo Kkm, guidato da Andrea Cani. La rete si configura come una community flessibile nella quale ogni associato può scegliere i servizi a cui aderire, senza quota di iscrizione.

«Consapevole della sofferenza economica dell’intero comparto turistico e in sintonia con il nostro Gruppo – dichiara il presidente della rete Giorgio Zuccati – ho deciso di eliminare le fee di ingresso, in cambio della condivisione della formula e degli obiettivi che vogliamo perseguire», contando anche sulle proposte del nuovo t.o. sempre firmato Kkm: ovvero Enjoy Destinations, che offre soluzioni di viaggio innovative, disponibili a condizioni agevolate per le agenzie della community.

Sul fronte tecnologico, le agenzie EnjoyNet hanno accesso a tool di prenotazione, gestionali e strumenti specifici per la fiscalità, la formazione e il miglioramento delle performance, mentre la collaborazione con Aiav garantisce un supporto legale, fiscale, assicurativo e amministrativo.

«Stiamo definendo una serie di nuovi progetti – dichiara Roberta Florenzano, direttore commerciale EnjoyNet – A cominciare da una piattaforma multiservizi attraverso la quale le adv potranno caricare e condividere con la rete il loro prodotto».

L'Autore