Enav, i sindacati reclamano adeguamenti retributivi per i lavoratori

Enav, i sindacati reclamano adeguamenti retributivi per i lavoratori
22 Aprile 13:01 2022 Stampa questo articolo

Dura presa di posizione dei sindacati Filt-Cgil, Fit-Cisl e Uiltrasporti che in questi giorni hanno rilanciato le istanze della categoria di lavoratrici e lavoratori di Enav Spa, che aspettano da anni i riconoscimenti economici di allineamento con gli altri service provider europei.

Nella nota congiunta si evidenzia:

“Considerate le profonde variazioni introdotte dalle fasi applicative del piano industriale, chiediamo a Enav l’urgente avvio della procedura di rinnovo del contratto collettivo nazionale del Trasporto aereo sezione Assocontrol, scaduto il 31 dicembre 2019”.

Inoltre, le sigle sindacali precisano che “trattative e accordi sporadici, come ad esempio gli accordi Summer, che finora hanno consentito in maniera reiterata di tamponare in questi anni le carenze e le necessità aziendali, non sono più sostenibili e giustificabili, poiché ciò che è pensato per essere una soluzione-ponte non può offrire alle lavoratrici e ai lavoratori, e quindi alla stessa azienda, gli aggiornamenti normativi, di salute e sicurezza e salariali ormai non più rinviabili. Se l’azienda non cambierà rapidamente atteggiamento, saremo costretti a trarne le conseguenze e a porre in essere tutte le azioni del caso”.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore