Enac, l’Aeroporto di Alghero aderisce al progetto dedicato all’autismo

Enac, l’Aeroporto di Alghero aderisce al progetto dedicato all’autismo
02 Agosto 07:00 2022 Stampa questo articolo

Enac e So.ge.a.al., società di gestione dell’Aeroporto di Alghero, hanno annunciato l’adesione dello scalo sardo al progetto “Autismo – In viaggio attraverso l’aeroporto” che vede anche la collaborazione di Assaeroporti.

L’iniziativa è finalizzata a rendere l’ambiente aeroportuale un luogo accogliente e sereno, predisponendo, per le persone con autismo e i loro accompagnatori, un percorso di assistenza mirato e dedicato per affrontare il viaggio con più tranquillità.

Il direttore Tutela dei Diritti dei Passeggeri dell’Enac, Mark De Laurentiis, in occasione della presentazione dell’accordo ha commentato così l’attivazione del progetto all’Aeroporto di Alghero: «Ringrazio, in particolare, il personale della società di gestione, le associazioni di settore e tutti coloro che si sono adoperati al fine di garantire un servizio adeguato alle persone autistiche presso lo scalo di Alghero, rendendo il viaggio in aereo accessibile, possibile e replicabile».

«L’Aeroporto di Alghero – ha dichiarato l’amministratore delegato di So.ge.a.al., Alberto Perini – da sempre pone grande attenzione all’assistenza al passeggero ed in particolare all’accoglienza delle persone con disabilità o difficoltà motorie. L’adesione al progetto “Autismo – In viaggio attraverso l’aeroporto” ci permette di offrire alle persone con autismo e ai loro accompagnatori un supporto qualificato per vivere l’esperienza di viaggio con maggiore serenità e nella maniera più agevole e confortevole possibile ampliando, così, significativamente il ventaglio dei servizi disponibili sull’aeroporto. Tutti hanno il diritto di viaggiare e di viaggiare nel modo migliore».

L'Autore