Emirates torna a Mosca con il gigante dei cieli

Emirates torna a Mosca con il  gigante dei cieli
17 Settembre 11:37 2020 Stampa questo articolo

A partire dal 18 settembre Emirates riprende le operazioni verso Mosca e lo fa con l’A380. Lo scalo della capitale russa su cui verranno effettuati i voli è quello di Domodedovo. Emirates aveva ripreso a volare verso la capitale russa già la scorsa settimana ma, data l’alto numero di passeggeri che sfrutta il collegamento, ha deciso adesso di utilizzare un aeromobile più grande.

Attualmente Emirates utilizza l’A380 per volare verso 5 destinazioni: Parigi, Londra Heathrow, Il Cairo, Guangzhou e Toronto.

I voli per Mosca saranno operati ogni venerdì e sabato. Il venerdì i voli EK133 partiranno da Dubai alle 10.10 (ora locale) per giungere nella capitale russa alle 14.25 (ora locale), mentre i voli di ritorno EK134 lasceranno il suolo russo alle 17.35 (ora locale) per atterrare a Dubai alle 23.35 (ora locale). Il sabato invece i voli di andata EK131 partiranno alle 16.15 (ora locale) per arrivare alle 20.30 (ora locale), mentre quelli di ritorno EK132, partiranno alle 23.20 (ora locale) e arriveranno a Dubai alle 5.30 (ora locale) del giorno successivo.

I voli potranno essere prenotati sul sito emirates.com o tramite le agente di viaggio. I viaggiatori potranno inoltre sfruttare l’accordo di codeshare tra Emirates ed il partner russo S7 Airlines, al fine di raggiungere ulteriori mete sul territorio russo. Ad oggi, il network internazionale di Emirates serve oltre 85 destinazioni.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore