Emirates svela la lounge a Fiumicino con imbarco diretto

Emirates svela la lounge a Fiumicino con imbarco diretto
20 Dicembre 15:48 2018 Stampa questo articolo

Con 600mila passeggeri trasportati ogni anno da Fiumicino e Dubai – che per lo scalo romano rappresenta la seconda destinazione intercontinentale dopo New York – Emirates consolida il suo ruolo di vettore di riferimento per le rotte sul Medio Oriente inaugurando la sua nuova lounge a Fiumicino.

Con una superficie di 950 metri quadri,  è tra le più spaziose dello scalo della capitale.«Si tratta della 42ª lounge del vettore con un investimento di 4 milioni di euro e il plus, unico nel suo genere, di offrire l’accesso diretto per l’imbarco a bordo dell’aereo», ha sottolineato Flavio Ghinghirelli, country manager per l’Italia di Emirates.

La nuova lounge dispone di un’area relax con 160 posti, toilette con docce ed un angolo ristoro e ben si integra ai plus di servizio riservati ai passeggeri Premium, ai quali viene offerto anche il transfer personalizzato dalla città all’aeroporto.

Il nuovo spazio Emirates a Roma Fiumicino è disponibile anche per gruppi incentive previo accordo richiesto dalle agenzie organizzatrici allo staff della compagnia aerea. Si consolida così la mission di volo come esperienza di viaggio ribadita da Ghinghirelli che ricorda il network da e per l’Italia, con tre voli giornalieri da Milano Malpensa, un volo da Venezia e uno da Bologna.

A questi vanno aggiunti, dalla prossima stagione estiva 2019 i voli da Catania e da Napoli operati da flydubai, vettore col quale Emirates sta consolidando la partnership su mercati strategici come appunto l’Italia, che quest’anno chiuderà il consuntivo operativo con in incremento di traffico del +13%.

Un risultato che premia gli sforzi compiuti dalla compagnie aerea su alcuni bacini di riferimento ad alta rimuneratività. «Con Fly better – ha infatti aggiunto Ghinghirelli – che è  lo slogan di Emirates, vogliamo ribadire il concept di un vettore che pone il passeggero cliente al centro delle  attenzioni di ogni attività. Al momento Emirates opera con 2 voli giornalieri da Roma con airbus A380».

Per il ceo di Aeroporti di Roma, Ugo De Carolis «Questa lounge è un ulteriore traguardo per il nostro aeroporto. La filosofia di Emirates sui pax-clienti è la stessa adottata da AdR. Intendiamo proseguire nella sfuda e offrire ai pax comfort e velocità nell’accedere ai servizi. L’esperienza in aeroporto deve essere parte integrante del viaggio. Avere ambienti piacevoli con negozi, con ristoranti d’eccellenza e wifi in ogni ambito. Nel periodo natalizio dovremo accogliere almeno 1,5 milioni di passeggeri e sarà un bel banco di prova per il nostro scalo».

 

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore

Andrea Lovelock
Andrea Lovelock

Guarda altri articoli