Emirates riprende altri collegamenti per Usa, Asia e Africa

by Redazione | 15 Aprile 2020 11:35

Emirates allarga ulteriormente il proprio schedule durante l’emergenza da coronavirus. Dopo avere riaperto i collegamenti per Londra e Francoforte – l’obiettivo dichiarato è “agevolare residenti e viaggiatori che desiderano tornare a casa” – i nuovi collegamenti operativi dal terminal 3 dell’aeroporto di Dubai sono quelli per Giacarta, Manila, Taipei, Chicago, Tunisi, Algeri e Kabul.

I passeggeri potranno prenotare direttamente su emirates.com o tramite le agenzie di viaggi. Tuttavia, specifica una nota del vettore, solo i cittadini del paese di destinazione e coloro che soddisfano i requisiti di accesso saranno ammessi a bordo. Inoltre, durante questo periodo non sarà attivo il check in online e la selezione dei posti disponibili, oltre che servizi come l’autista e l’accesso alle lounge.

A bordo, non saranno disponibili riviste e altro materiale di lettura, mentre cibo e bevande continueranno a essere offerti, ma l’imballaggio e il packaging saranno modificati per ridurre i contatti durante il servizio pasti e il rischio di infezione.

Infine, il bagaglio a mano non sarà accettato. Gli oggetti da portare a bordo saranno limitati a laptop, borsetta, valigetta o articoli per bambini. Tutti gli altri articoli devono essere registrati e Emirates aggiungerà la franchigia bagaglio a mano alla franchigia bagaglio del cliente.

Source URL: https://www.lagenziadiviaggi.it/emirates-riprende-altri-collegamenti-per-usa-asia-e-africa/