Emirates, i rimborsi effettuati volano a quota 460 milioni di euro

by Redazione | 3 Luglio 2020 10:53

Procedono senza sosta le pratiche di rimborso da parte di Emirates. In otto settimane, fa sapere il vettore di Dubai, sono state evase circa 650mila richieste, e restituiti ai clienti quasi 1,9 miliardi di Dirham, al cambio attuale circa 460 milioni di euro.

Come si sottolinea, ad aprile la compagnia aveva annunciato che avrebbe incrementato i processi di rimborso, impegnandosi a recuperare, entro agosto, l’arretrato accumulatosi (quantificabile a quasi mezzo milione di domande) data la straordinaria mole di richieste avanzata dai clienti. Già all’inizio di giugno, però, questo obiettivo era stato raggiunto, dopo che si era deciso di ampliare la capacità di elaborazione delle pratiche, passata da una media di 35mila richieste al mese a quasi 200mila.

«Nonostante i tempi difficili, ci stiamo impegnando per fare ciò che reputiamo giusto per i clienti e, per questo motivo, abbiamo scelto il denaro contante come opzione per onorare i rimborsi. Al contempo abbiamo ridotto il tempo medio di elaborazione delle richieste, passato da 90 a 60 giorni e, dal momento che il volume delle domande è diminuito nell’ultimo periodo, contiamo di abbassarlo ulteriormente. Rimangono ancora mezzo milione di pratiche che contiamo di risolvere entro i prossimi due mesi», ha detto Adnan Kazim, chief commercial officer di Emirates.

Oltre ai rimborsi, i clienti che acquistano un biglietto Emirates entro il 31 luglio 2020 per viaggiare non oltre il 30 novembre, potranno usufruire di una serie di vantaggi in termini di flessibilità, prenotando una tariffa Flex o Flex Plus, qualora abbiamo necessità di cambiare il proprio piano di volo a causa dell’emergenza Covid-19 o di restrizioni di viaggio (ciò è applicabile a tutte le prenotazioni): cambio data gratuito; cambio prenotazione gratuito verso qualsiasi destinazione alternativa di Emirates, all’interno della stessa regione o da/verso Dubai; validità del biglietto estesa a 2 anni (a partire dalla data di acquisto del biglietto) per un utilizzo futuro; conversione del valore del biglietto in un voucher di viaggio, utilizzabile come credito per l’acquisto di voli Emirates, quando sarà possibile, in futuro, viaggiare nuovamente.

Source URL: https://www.lagenziadiviaggi.it/emirates-i-rimborsi-effettuati-volano-a-quota-460-milioni-di-euro/