Emirates, a Dubai i crocieristi fanno check in al porto

Emirates, a Dubai i crocieristi fanno check in al porto
11 Novembre 15:06 2019 Stampa questo articolo

Fornire collegamenti senza soluzione di continuità per i passeggeri delle crociere: Emirates lo ha reso possibile aprendo il primo terminal per il check in remoto a Dubai per crocieristi.

Gli sportelli, situati a Port Rashid, consentiranno ai passeggeri che sbarcano dalle crociere di effettuare il check in per il volo Emirates successivo nella stessa struttura.

Il nuovo servizio migliorerà ulteriormente la posizione di Dubai come destinazione per crociere internazionali e offrirà una maggiore comodità per i clienti Emirates. Con servizi di check in di volo gratuiti situati nella stessa posizione del punto di sbarco delle crociere, i clienti potranno esplorare Dubai senza i bagagli prima di dirigersi direttamente in aeroporto per il volo.

La struttura a Port Rashid avrà otto sportelli in cui il personale di Emirates effettuerà il check in del bagaglio dei clienti e emetterà le carte d’imbarco fino a 4 ore prima della partenza. La struttura sarà aperta durante il periodo di navigazione da ottobre ad aprile. Nei prossimi 6 mesi, 198 navi da crociera dovrebbero attraccare a Port Rashid, dove circa 280mila passeggeri effettueranno voli Emirates.

Questo servizio va a integrare Home Check in, lanciato lo scorso anno, che consente ai passeggeri Emirates di effettuare il check in per i loro voli da qualsiasi parte di Dubai. Altri servizi di movimentazione bagagli disponibili per i voli Emirates a Dubai includono un servizio di portineria per la gestione dei bagagli in aeroporto. I passeggeri Emirates che arrivano a Dubai, troveranno un deposito bagagli se desiderano lasciare le loro valigie ed esplorare la città. Emirates offre anche un servizio di consegna a domicilio in cui i bagagli vengono recuperati, sdoganati e consegnati ai clienti.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore