Emerging Travel Group firma la collaborazione con Rotana

Emerging Travel Group firma la collaborazione con Rotana
27 Gennaio 09:33 2021 Stampa questo articolo

Emerging Travel Group – azienda internazionale che opera online in più di 170 mercati con i marchi RateHawk, ZenHotels e Ostrovok – dà il via alla collaborazione con la catena alberghiera Rotana, presente in Medio Oriente, Africa, Europa dell’Est e Turchia.

Rotana collegherà le sue proprietà al catalogo di Emerging Travel Group (Etg) e fornirà accesso ai prezzi all’ingrosso di tutti i suoi hotel. Al contempo, beneficerà dell’accesso a oltre 35.000 partner B2B collegati alla piattaforma del Gruppo e ai milioni di viaggiatori che visitano i siti B2C ogni mese.

Gli hotel Rotana saranno disponibili nei marchi Etg RateHawk, ZenHotels e Ostrovok tramite strumenti sviluppati da DerbySoft, azienda di servizi di tecnologia che collega fornitori e distributori. Etg sta collegando una catena alberghiera usando per la prima volta questa tecnologia; ora la società potrà offrire ai suoi clienti una gamma più ampia di prezzi competitivi, oltre a informazioni più esaurienti sugli hotel e i loro servizi.

«Stiamo vedendo un interesse crescente per il Medio Oriente come destinazione di viaggio di punta su tutte le nostre piattaforme, e crediamo che il trend continuerà – ha commentato Felix Shpilman, amministratore delegato di Etg – Gli hotel Rotana beneficiano dell’alta richiesta da utenti di tutti i marchi del Gruppo, ed è tra le 15 catene più prenotate sia sui siti B2B che B2C di Etg. Collegarsi direttamente con Rotana ci permette di fornire ai clienti un’offerta alberghiera più completa, mentre allo stesso tempo permette alla catena un migliore controllo della sua distribuzione nei nostri 170 mercati attivi».

In termini di numeri di prenotazioni sui siti di Emerging Travel Group, gli hotel della catena più prenotati nel 2020 sono a Dubai, Abu Dhabi e Ras al Khaimah (Emirati Arabi Uniti), La Mecca (Arabia Saudita) e Muharraq (Bahrain).

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore