El Al, debutta la piattaforma Gruppi per le agenzie

by Gabriele Simmini | 15 ottobre 2019 14:52

Esordio alla fiera di Rimini per il nuovo direttore generale Italia di El Al, Carla D’Orazio, che dopo 22 anni di carriera nel vettore israeliano è la prima italiana a ricoprire il ruolo con base a Roma. Debutto già pieno di novità sia per il trade sia per il network della compagnia aerea. «È già attiva la nuova piattaforma online per i Gruppi – annuncia la manager – uno strumento disponibile 24 ore su 24 che viene incontro alle esigenze di operatori e agenzie di viaggi. Ora sarà possibile quotare i gruppi in maniera immediata e intuitiva e il servizio è disponibile anche per le agenzie  non Iata».

El Al Airlines, forte di un network dall’Italia che conta 30 voli settimanali su Tel Aviv (2 collegamenti giornalieri da Roma e Milano, tre voli settimanali da Venezia – cinque in estate – e due a settimana da Napoli – tre in estate – prevede anche per la summer 2020 il collegamento da Catania operato dalla controllata Sun d’Or.

«Negli ultimi due anni abbiamo registrato un buon incremento di passeggeri su tutte le tratte. Un fenomeno che va di pari passo con l’espansione della destinazione Israele a nuovi target. Cresce infatti il turismo prettamente leisure, oltre a quello religioso. Stiamo registrando, infatti, un aumento corposo dei chi sceglie le vacanze mare, i city break e i viaggi alla scoperta delle attrazioni di Tel Aviv come capitale cosmopolita e del lifestyle», ricorda D’Orazio.

Cresce, però anche il network internazionale di El Al, che propone comode connessioni verso Usa, Sud Africa e Asia. «Oltre agli accordi di codeshare con Tap, Aerolíneas Argentinas, American Airlines e l’interline agreement con Air Italy stiamo registrando ottimi risultati sui voli per Chicago e San Francisco – ricorda il direttore generale – E a marzo del 2020 inaugureremo la nuova rotta per Tokyo».

Più voli lungo raggio, quindi, grazie anche al rinnovo della flotta con l’introduzione di 16 nuovi aeromobili 787 Dreamliner e della nuova classe Premium Economy. «Entro il 2020 arriveremo a 46 aerei in flotta e con la nuova segmentazione tariffaria Lite, Classic e Flex offriamo la massima flessibilità ai nostri clienti», conclude la manager.

Source URL: https://www.lagenziadiviaggi.it/el-al-debutta-la-piattaforma-gruppi-le-agenzie/