Egitto, le adv in viaggio con Fiavet – GUARDA IL VIDEO

19 dicembre 07:00 2018 Stampa questo articolo

L’Egitto in vetrina. Sono dieci le agenzie di viaggi che hanno vinto il contest fotografico Progetto Piramide lanciato circa un anno fa da Fiavet Nazionale in collaborazione con l’Ente Nazionale Egiziano in Italia, con l’obiettivo di sostenere e supportare il rilancio della destinazione.

Tra le 1000 adv che, in tutt’Italia, avevano ricevuto un kit contenente una piramide girevole con tre immagini rappresentative del Paese dei Faraoni, i vincitori hanno saputo dare vita alla magia dell’Egitto aggiungendo locandine, piramidi, disegni e vecchi cataloghi. Il premio? Un viaggio dal Cairo fino ad Assuan.

«Il desiderio di tornare in Egitto da parte dei nostri clienti è stata senza dubbio la leva che aveva trasformato questo progetto in realtà – ha spiegato Ivana Jelinic, presidente Fiavet Nazionale – Desidero ringraziare l’Ente del Turismo Egiziano per il loro supporto e per l’incondizionata ospitalità riservata alle nostre agenzie».

LE VOCI DELLE AGENZIE. «È la mia prima volta in Egitto – dice Saida Maccioni dell’International Travel di Olbia – Sono rimasta affascinata dalle tradizioni e il modo di vivere. In particolare il villaggio nubiano ad Assuan mi ha fatto vivere una esperienza fuori dal mondo».

Anche Alberto Rossi della Gialtour di Roma non aveva mai esplorato il Nilo: «E non avevo mai fatto neppure una crociera. È stata una piacevole sorpresa». Il centro storico de Il Cairo ha affascinato, invece Maria Antonietta Mascia dell’Avendrace Viaggi di Cagliari («Lo consiglierò sicuramente»), come Mariapia Russo della Clio Viaggi di Inzago (Milano): «Ero già stata in Egitto, ma non a Il Cairo che ho trovato molto interessante».

GUARDA IL VIDEO: Missione Egitto: le voci delle agenzie in viaggio con Fiavet

Per Sabrina Ferrando di Tropical Spirit di Varazze (Savona), «il valore aggiunto è stata la guida, molto preparata», mentre per Letizia Maretto di Carraresi Tour di Padova «il tramonto al tempio di Kom Ombo è stato molto emozionante». Francesca Pintus della Gremi Viaggi di Sassari aveva visto le piramidi quando aveva sei anni: «Rivederle ora è stata una sensazione unica. Così come il viaggio in crociera. Di sicuro organizzeremo un gruppo».

Anche Anna Latorre della Tour Magazine by Almanacco Viaggi di Roma è pronta a far ritornare gruppi di italiani nel Paese dei papiri: “Ero stata qui sette anni fa. Vedere questi posti unici è sempre meraviglioso».

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore

Serena Martucci
Serena Martucci

Guarda altri articoli