Effetto virus su Ryanair: bilancio in rosso dopo 30 anni

Effetto virus su Ryanair: bilancio in rosso dopo 30 anni
03 Novembre 11:27 2020 Stampa questo articolo

Ryanair Holdings ha registrato, per la prima volta nella sua storia, una perdita di 197 milioni di euro nel primo semestre dell’esercizio finanziario. Nello stesso periodo dello scorso anno, era stato registrato un utile di 1,15 miliardi.

Le restrizioni contro il Covid-19, sottolinea una nota della compagnia, hanno portato il numero dei passeggeri in ribasso dell’80% nel semestre al 30 settembre, durante il periodo in cui la società solitamente realizza la maggior parte dell’utile annuale.

Il vettore non ha fornito stime sugli utili per l’anno finanziario al 31 marzo, ma ha detto di prevedere una perdita nel secondo semestre superiore a quella del primo.

Inoltre, Ryanair si prepara a tagliare i voli alla vigilia di una stagione invernale dominata dai nuovi lockdown introdotti dai governi per contenere la diffusione dei virus in tutta Europa. Parlando alla BBC, il ceo Michael O’Leary ha avvertito che con questo secondo lockdown se il volo dovesse essere cancellato, il passeggero non verrà risarcito ma gli sarà data la possibilità di modificare la data di partenza senza pagare una commissione.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore