Effetto Libra su Bitcoin e Amazon prende tempo

Effetto Libra su Bitcoin e Amazon prende tempo
21 giugno 09:03 2019 Stampa questo articolo

Nei giorni dei rumors su Libra e, a seguire, dell’annuncio ufficiale di Facebook, si è impennato il valore della più celebre tra le criptovalute.

Intravendendo un punto di svolta nella diffusione delle monete virtuali nella finanza mainstream, Bitcoin è arrivato nuovamente a toccare la soglia dei 9.385 dollari (non accadeva da maggio 2018), crescendo del 225% nell’ultimo mese, per poi ridiscendere a 8.573 euro dopo qualche giorno. I dati raccolti dalla piattaforma Coindesk dimostrano, però, che il suo valore resta ancora ben al di sotto di quei 19.511 dollari registrati a fine 2017.

Nello stesso tempo, è salito il prezzo anche delle altre monete virtuali come Litecoin ed Ethereum.

Nel frattempo l’altro colosso del web, Amazon, ha annunciato l’intenzione di lanciare prima o poi una propria criptovaluta. Patrick Gaulthier, vicepresidente di Amazon Pay, durante la conferenza Fortune Brainstorm Finance 2019, ha preso le distanze da Libra definendola «speculativa», ma non ha anticipato di voler riaffrontare l’argomento «fra due o tre anni».

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore