easyJet, il bagaglio si misura con la realtà aumentata

easyJet, il bagaglio si misura con la realtà aumentata
08 febbraio 07:00 2019 Stampa questo articolo

easyJet offre ai propri passeggeri una nuova funzionalità di realtà aumentata, disponibile sull’app, che consente di verificare le dimensioni del bagaglio a mano prima di recarsi in aeroporto.

Grazie a questo servizio, ora i passeggeri possono avere, in modo facile e intuitivo, tutte le informazioni necessarie per evitare inconvenienti e sovrapprezzi legati al trasporto del trolley da imbarcare.

La nuova funzionalità offerta dalla low cost utilizza la tecnologia ARKit 2 di Apple, e sarà inizialmente disponibile solamente sui sistemi operativi iOS. Il funzionamento sfrutta la tecnologia della realtà aumentata e la fotocamera degli smartphone (a partire dall’IPhone 6S), combinati a un sistema di scansionamento che visualizza l’immagine virtuale di un box 3D per misurare il bagaglio confermandone la compatibilità per il trasporto in cabina.

Daniel Young, head of digital experience di easyJet, ha commentato: «Siamo costantemente alla ricerca di innovazioni che contribuiscano a migliorare l’esperienza di viaggio dei passeggeri che scelgono di viaggiare con easyJet, e questa tecnologia ne è un esempio perfetto. L’innovazione é da sempre al centro della nostra strategia e continuiamo a investire sulle funzionalità della nostra app mobile, per rendere più facile e divertente la preparazione al viaggio e cercando di eliminare tutti i possibili elementi di stress».

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore