È Steffen Harbarth il nuovo ceo di Air Dolomiti

È Steffen Harbarth il nuovo ceo di Air Dolomiti
17 Settembre 10:33 2021 Stampa questo articolo

Air Dolomiti ha scelto il nuovo ceo: si tratta di uno dei due amministratori delegati di Lufthansa CityLine, Steffen Harbarth, che dal 1° gennaio 2022 sostituirà Joerg Eberhart, che invece assumerà la carica di head of strategy & organizational development del Gruppo Lufthansa dal prossimo 1° ottobre.

Fino all’arrivo di Steffen Harbarth in Air Dolomiti l’incarico di ceo “ad interim” è stato affidato al com.te Alberto Casamatti che manterrà il ruolo di direttore generale operazioni & accountable manager, mentre la carica di presidente non esecutivo è temporaneamente affidata a Ola Hansson, coo & accountable manager di Lh.

Dal 1° gennaio 2019, Steffen Harbarth è membro dell’executive board di Lufthansa CityLine. Prima di questo ha ricoperto diverse posizioni dirigenziali all’interno del Gruppo Lufthansa: all’hub di Lufthansa a Monaco era responsabile della gestione commerciale e dei processi di marketing di Lufthansa Hub Airlines e successivamente ha assunto la posizione di area manager di Lufthansa Group Airlines in Asia e Pacifico.

«Sono molto contento che Steffen Harbarth sia il nuovo ceo di Air Dolomiti. L’Italia è un mercato strategicamente importante per il Gruppo Lufthansa e un ulteriore sviluppo di Air Dolomiti è di centrale importanza. Steffen Harbarth è la scelta perfetta per questa nuova sfida, data la sua notevole esperienza nella gestione commerciale di compagnie aeree e come managing director responsabile dei processi operativi e accountable manager in Lufthansa CityLine», afferma Ola Hansson.

«Sono orgoglioso che Lufthansa abbia riposto fiducia nelle mie capacità manageriali e imprenditoriali e tale incarico rappresenterà per me un motivo di stimolo per consolidare la fama nazionale e internazionale di Air Dolomiti. Credo che abbiamo assistito, ciascuno per i propri ruoli e per le proprie competenze, a una fase molto importante e dinamica nella storia della compagnia. Air Dolomiti per me ha significato molto più di una semplice tappa nel cammino professionale: ho imparato tanto e apprezzato lo spirito imprenditoriale di un team di persone ricco di volontà e capacità, pronto ad affrontare qualsiasi sfida del mercato. Per questo motivo sono lieto di rimanere nel consiglio di amministrazione di Air Dolomiti», dichiara Joerg Eberhart.

La figura di Alberto Casamatti è parte strutturale della storia di Air Dolomiti, che ha all’attivo oltre 13mila ore di volo su differenti macchine. Nato a Parma nel 1956, ha conseguito la laurea in Scienze Aeronautiche e iniziato la propria attività professionale nell’Aeronautica Militare. Fin dal 1998, anno in cui è entrato a far parte di Air Dolomiti, ha ricoperto diversi incarichi di responsabilità. «Sono davvero orgoglioso di questa opportunità, posso dire senz’altro di considerare Air Dolomiti la mia seconda casa, a volte forse la prima. Lavoro qui da oltre vent’anni e ho seguito tutte le fasi di crescita di questa azienda: conosco i punti di forza sui quali puntare e l’entusiasmo di tutti i dipendenti sulla cui collaborazione si può sempre fare affidamento. Questo ruolo completa e valorizza il mio percorso professionale e non posso che essere contento e onorato della fiducia che mi è stata riservata».

L'Autore