E ora il Regno Unito introduce il visto digitale Eta

by Redazione | 24 Maggio 2021 11:51

Si chiama Eta (Electronic Travel Authorization) ed è il visto digitale in stile Usa che dovrà essere in possesso di ogni straniero, indicando in un formulario online la ragione e la durata del soggiorno, per l’ingresso nel Regno Unito per motivi di studio, turismo e lavoro.

Lo ha annunciato Priti Patel, segretario di Stato per gli Affari Interni del Regno Unito, prevedendo qualcosa come 30 milioni di richieste Eta ogni anno. «Digitalizzare i confini vuol dire contare le persone dentro e fuori dal Paese, controllando di conseguenza chi viene nel Regno Unito», ha dichiarato Patel.

Eta, a partire dal nome, risulta essere molto simile allo statunitense Esta (Electronic System for Travel Authorization), e così come quest’ultimo potrebbe prevedere anche una tassa (in America si tratta di 14 dollari) e avere una validità di due anni. Il Regno Unito – si legge su The Guardian – conta di digitalizzare completamente i confini entro il 2025.

Source URL: https://www.lagenziadiviaggi.it/e-ora-il-regno-unito-introduce-il-visto-digitale-eta/