È l’ora dei tour in treno: prossima fermata Italia D.O.C.

02 Febbraio 15:27 2021 Stampa questo articolo

Conoscenza del mercato, qualità del prodotto, facilità degli strumenti di vendita, sostenibilità ambientale. Sono questi i capisaldi da cui parte l’avventura di Italia D.O.C., il nuovo brand del tour operator Meet&Greet Italy, dedicato alla scoperta dell’Italia in treno solo per il mercato domestico e guidato da Edmondo Boscoscuro.

L’offerta è già a disposizione delle agenzie di viaggi in esclusiva attraverso la rete di agenzie Welcome Travel, con una commissione del 15%.

Il t.o., che dal 2015 lavora nell’ambito dell’incoming, con Italia D.O.C. punta ad allargare il proprio raggio d’azione offrendo anche ai turisti italiani il proprio prodotto dall’anima green e slow. Una scelta sicuramente legata al momento attuale e a un sentiment di prossimità ma, spiega Edmondo Boscoscuro, ceo & founder di Meet&Greet Italy, «entriamo nel mercato italiano con la volontà di restarci e anche di offrire un prodotto che abbia la possibilità di destagionalizzare. Abbiamo scoperto che questi pacchetti sono perfettamente compatibili con le esigenze degli italiani».

L’idea è offrire una proposta per un target medio-alto che sia difficilmente replicabile dal consumatore in autonomia, in modo da restituire valore all’intera filiera del turismo organizzato con ruoli distinti e lavoro in sinergia, a partire da destinazioni facilmente raggiungibili con l’alta velocità.

«In un momento delicato come quello attuale, la collaborazione con la distribuzione non può che basarsi su due pilastri: qualità del prodotto e facilità degli strumenti di vendita – dichiara Boscoscuro – Con Italia D.O.C. mettiamo a disposizione delle agenzie di viaggi un brand che mette a sistema questi due elementi facilitando il loro lavoro quotidiano e il raggiungimento degli obiettivi di vendita. In Welcome Travel e nelle agenzie parte del network abbiamo trovato un interlocutore che sposa questo approccio e con il quale siamo felici di inaugurare il percorso sul mercato italiano».

IL PRODOTTO. Nove pacchetti di tour guidati venduti solo tramite agenzie, con accompagnatore h 24 e guide in loco per minimo 4 persone – dalla Riviera Ligure al Veneto fino alla Campania, passando per Puglia, Toscana, Umbria e Lazio – con soggiorni di 3-4 notti. Il sito ufficiale è online ed è una sorta di brochure digitale con tutte le schede dei tour. In fase di studio anche itinerari in Sicilia e Sardegna e tra le ipotesi anche quella di esperienze future legate ai percorsi dei trenini storici.

Scelta accurata delle destinazioni e delle strutture, viaggi in treno, sostenibilità e personalizzazione dei pacchetti da parte delle agenzie di viaggi sono le caratteristiche del prodotto Italia D.O.C., che presenta una selezione di tour guidati con accompagnatore con partenze garantite, previste dal mese di aprile. Un pacchetto con un set di servizi completo, tra cui le escursioni, gli ingressi, i trasporti, i pasti principali, gli alberghi, la cena di benvenuto. L’extra è l’avvicinamento alla destinazione di partenza.

La formula di vendita prevede cancellazioni senza penali fino a 7 giorni dalla partenza, nessuna tassa di iscrizione e assicurazione medica inclusa. I tour sono disponibili anche in modalità “white label”, che permette alle agenzie di personalizzare le proposte sulla base delle richieste dei clienti e prevede per gli agenti la possibilità di fungere da accompagnatori. Possibile anche in formula “confidenziale gruppi”, senza le guide locali.

Vincente il binomio tra alta velocità e trasporto ferroviario regionale, con il treno come unico mezzo di spostamento: dalle città d’arte verso località meno note, con particolare attenzione alle esperienze enogastronomiche e alla qualità delle strutture alberghiere partner.

«Italia D.O.C. nasce dall’esperienza consolidatasi sul mercato estero con Meet&Greet Italy: un prodotto nuovo, alternativo ai viaggi in pullman e capace di mantenere di quell’esperienza il valore aggiunto dei tour con accompagnatore – aggiunge  Boscoscuro – Il successo riscosso negli ultimi anni con i turisti stranieri ci dice che la formula funziona: ora vogliamo mettere a disposizione anche dei viaggiatori italiani l’approccio green al viaggio. Lo facciamo con una linea di prodotto di qualità rispetto alla quale la sostenibilità non rappresenta unicamente una bandiera, ma è espressione dei nostri valori fondanti».

LA SOSTENIBILITÀ. I viaggi in treno, lanciati da Meet&Greet Italy e che proseguono con Italia D.O.C., sono il modo per proporre qualcosa che «gli altri non fanno, ma anche per viaggiare con il mezzo sostenibile per eccellenza. In questi mesi abbiamo ottenuto due certificazioni di sostenibilità, a testimonianza di un percorso in cui l’attenzione all’ambiente e la lotta al cambiamento climatico devono essere il codice di condotta per dipendenti, fornitori e clienti. Tutti i nostri tour sono a zero emissioni, che compensiamo con processi di piantumazione», chiarisce il ceo, che di recente ha lanciato Trees for Italy. Il progetto nasce dalla convinzione che turismo e ambiente siano strettamente connessi e che sia necessario agire a tutti i livelli per cambiare lo stile di vita delle persone e migliorare il nostro Pianeta. Ciò può avvenire aiutando le aziende turistiche a passare al green compensando le emissioni di Co2 attraverso la piantumazione di alberi in Italia.

EDMONDO BOSCOSCURO. Milanese trasferito a Roma, con una famiglia che opera nel turismo da oltre cinquant’anni (il padre con Viaggidea, poi ceduto ad Alpitour; la madre agente di viaggi), Edmondo Boscoscuro si considera «un prodotto del turismo organizzato in Italia, ma poi cresciuto anche all’esterno del comparto». Dopo aver lavorato nel settore transportation e partecipato alla startup di Ntv, è tornato al turismo organizzato con l’obiettivo di sviluppare idee e progetti per coniugare viaggio e ambiente e nel 2015 ha fondato il t.o incoming Meet and Greet Italy, con la volontà che fosse un’azienda «moderna, efficiente, semplice in termini di prodotto e di organizzazione». Nel 2021 ha lanciato Italia D.O.C. per il mercato domestico.

L'Autore

Claudia Ceci
Claudia Ceci

Guarda altri articoli