Dubai Airport, ritardi e voli cancellati per piogge e allagamenti

Dubai Airport, ritardi e voli cancellati per piogge e allagamenti
13 gennaio 10:25 2020 Stampa questo articolo

Una serie di piogge torrenziali “inusuali” hanno colpito l’aeroporto internazionale di Dubai, il terzo al mondo per numero di passeggeri in transito, causando ritardi e la cancellazione di numerosi voli per inondazioni. Da parte sua, Emirates ha avvertito i viaggiatori in partenza di recarsi nello scalo emiratino almeno tre ore prima dell’imbarco, dopo aver controllato sul sito della compagnia lo status degli operativi.

“Ci scusiamo per gli inconvenienti causati – recita una nota del vettore – I passeggeri che saranno rimasti coinvolti in ritardi e cancellazioni verranno automaticamente riprotetti sui voli successivi”. Allo stesso modo, la società di gestione dello scalo, insieme a tutte le compagnie aeree coinvolte, stanno lavorando per minimizzare i disagi alla clientela.

Secondo quanto riporta il Dubai Media Office, le piogge che hanno colpito l’emirato in questi ultimi giorni hanno raggiunto i 150 mm/ora, per un periodo superiore alle due ore, paralizzando il traffico non solo sulle piste dello scalo aeroportuale, ma anche per le strade della città.

Normalmente, la media di pioggia che cade durante il mese di gennaio non supera i 10mm. Allo stesso modo, le temperature stanno registrando valori bassi per il periodo, con la colonnina del mercurio che è scesa a 4-6 gradi centigradi, contro una media stagionale che nelle aree costiere si è sempre attestata intorno ai 10-15°.

Per le prossime ore, intanto, il meteo non prevede nulla di buono con venti forti provenienti dalle montagne e possibili nuovi rovesci per i prossimi due gironi.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore