Dopo Airbnb arriverà Bnb Air?

Dopo Airbnb arriverà Bnb Air?
05 marzo 11:26 2018 Stampa questo articolo

Brian Chesky, cofounder e ceo del colosso dell’home sharing, lancia l’ipotesi di una compagnia aerea e di un nuovo modello di business, con l’obiettivo di diventare leader nel settore del “one-stop-shop”, ovvero una piattaforma che dopo gli alloggi e il lancio delle Experiences, integra anche il settore dei trasporti.

L’idea sembrerebbe rivoluzionaria: «Stiamo prendendo in considerazione molte nuove ipotesi legate all’industria aerea – ha dichiarato Chesky al Sunday Times – per garantirci un modello di business che ci permetta di diventare leader del viaggio end-to-end».

Airbnb, a circa dieci anni dalla sua fondazione, è la più grande compagnia globale dell’ospitalità – seppur non possegga nemmeno una struttura – e può contare con 4,5 milioni di alloggi in oltre 81mila città.

Il ceo del colosso di San Francisco ha anche aggiunto come in questi mesi siano state vagliate svariate possibilità per aprirsi anche al settore aviation, con nuovi e potenziali piani distruptive, proprio nel classico stile Airbnb. Bnb Air? È quasi possibile.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore