Disneyland Paris apre le sue porte dal 15 luglio

Disneyland Paris apre le sue porte dal 15 luglio
23 Giugno 10:31 2020 Stampa questo articolo

Disneyland Paris annuncia la graduale riapertura del resort a partire dai due parchi – Disneyland e Walt Disney Studios – dall’hotel Disney’s Newport Bay Club e dal Disney Village a partire dal 15 luglio.

Le modalità di riapertura seguono le indicazioni del governo francese e delle autorità sanitarie e sono state discusse con il Cse (Comité Social et Economique). L’attenzione massima alla salute e alla sicurezza degli ospiti e dei cast member (dipendenti Disney).

Inoltre, Disneyland Paris annuncia una graduale riapertura anche di tutti gli altri hotel: Disney’s Hotel Cheyenne il 20 luglio, Disney’s Hotel Santa Fe il 3 agosto, Disneyland Hotel il 7 settembre. Il Disney’s Sequoia Lodge e il Disney’s Davy Crockett Ranch rimarranno chiusi durante la stagione estiva e le date di riapertura saranno annunciate prossimamente.

«Siamo entusiasti all’idea di avviarci sempre più verso la riapertura prevista nelle prossime settimane – dichiara Natacha Rafalski, presidente di Disneyland Paris – Creare la magia significa davvero molto, perché in questo si rispecchia la resilienza dei nostri dipendenti e della nostra comunità, l’entusiasmo dei nostri ospiti e fan, e il momento positivo di tante riaperture nel settore turistico in tutta Europa. Non vediamo l’ora di riaccogliere i nostri cast member e di riaprire i cancelli ai nostri ospiti».

«Una delle prime destinazioni turistiche europee e il più grande datore di lavoro, con sede singola in Francia, riapre agli ospiti e ai suoi dipendenti – ha affermato Sophie Huberson, executive director del Syndicat National des Espaces de Loisirs, d’Attractions et Culturels Snelac, l’organizzazione rappresentante i parchi divertimento, il tempo libero e le aree culturali in Francia – Questo momento è una pietra miliare per l’industria del turismo e del tempo libero in Francia e sarà un passo fondamentale nella ripresa del nostro settore».

La riapertura è basata su un approccio incentrato sulla sicurezza, con misure rinforzate. A partire da una limitazione degli ingressi giornalieri, che richiederà la prenotazione obbligatoria della visita per monitorare il flusso degli ospiti. Le misure sono attuate per allinearsi alle norme di distanziamento sociale richieste dal governo. Di conseguenza, alcune esperienze come la parata Disney Stars on Parade e lo spettacolo serale Disney Illuminations, sono al momento rimandati. Spettacoli come The Lion King: Rhythms of the Pride Lands e Jungle Book Jive torneranno disponibili nel corso della stagione estiva.

Gli incontri con i personaggi saranno sospesi ma non mancherà nei parchi una nuova modalità di incontro per deliziare gli ospiti. Tutte le esperienze tra cui, le aree gioco e il face painting, saranno momentaneamente indisponibili. Inoltre, il servizio Fastpass sarà sospeso per permettere l’organizzazione della fila d’attesa delle attrazioni. Ai cast member e ai visitatori, dagli 11 anni compiuti, è richiesta in maniera obbligatoria la mascherina all’interno di tutto il resort.

Considerato che Disneyland Paris accoglierà gli ospiti limitandone la capienza giornaliera, un nuovo sistema di registrazione online sarà disponibile dai primi di luglio. Per garantirsi l‘accesso, gli ospiti che desiderano acquistare un biglietto o sono già in possesso di biglietti non datati o di un pass annuale, devono registrarsi sulla piattaforma online per ottenere una prenotazione che dà diritto all’ingresso ai parchi Disney prima del loro arrivo. Al contrario, gli ospiti in possesso di un biglietto datato, non hanno bisogno di registrarsi e il loro ingresso è garantito. Gli ospiti con pacchetti soggiorno in un hotel Disney comprensivo dell’ingresso ai parchi Disney possono entrare per tutta la durata del soggiorno senza registrarsi sulla piattaforma online.

I biglietti di ingresso e i pacchetti soggiorno sono disponibili sul sito e nelle agenzie di viaggi con un numero limitato di biglietti disponibili ogni giorno. L’acquisto dei biglietti all’ingresso al momento non è disponibile.

Per offrire maggiore flessibilità, sono disponibili nuove condizioni di prenotazione che includono cancellazioni e modifiche senza penali (trasporto escluso) per tutti i soggiorni negli hotel Disney in qualsiasi momento, fino a 7 giorni prima della data di arrivo.

L'Autore