È Disneyland il luogo più “instagrammato”

È Disneyland il luogo più “instagrammato”
10 Maggio 07:00 2017 Stampa questo articolo

È Disneyland in California il luogo più instagrammato. Per ben due volte il parco di divertimenti è risultato il più amato sul social sia dai solo utenti statunitensi che da quelli di tutto il mondo. A svelarlo è il sito d’informazione turistica olandese, Travel Bird che ha condotto una ricerca sulle abitudini di uso di Instagram da parte dei Millennials. Seguendo l’andamento, la condivisione e la ricerca di hashtag ad hoc come #wanderlust #inspo Travel Bird ha creato una classifica delle località pubblicate con più hashtag sul social. Instagram infatti è considerato da molti un barometro dei desideri di viaggio dei Millennials.

Due le classifiche stilate per trovare l’attrazione o luogo più instagrammato dagli utenti. La prima legata agli Usa vede al primo posto Disneyland in California, seguita da Walt Disney World in Florida e dalla spiaggia di South Beach, sempre in Florida. La seconda, che prende in considerazione tutto il mondo, cambia poco: al primo posto, infatti, c’è sempre Disneyland, seguito stavolta dalla Torre Eiffel e poi, nuovamente, da Walt Disney World. Unica attrazione italiana, il Colosseo in posizione numero 17.

L’età media degli utenti di Instagram è suddivisa tra un 55% composto da persone tra i 18 e i 29 anni; un 28% formato da individui tra i 30 e i 49 anni; l’11% tra i 50 e i 64 anni e, infine, un 4% da ultra sessantacinquenni. La ricerca sottolinea inoltre come il 55% di utenti negli Stati Uniti venga maggiormente seguito da Instagrammer provenienti da tre nazioni in particolare: Canada, Messico e Regno Unito.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore