DiscoverEu, riparte il programma per scoprire l’Europa in treno

by Redazione | 23 Febbraio 2021 7:00

Torna a scaldare i motori DiscoverEu, il programma dedicato ai giovani[1] sospeso a causa della pandemia. A darne notizia, la commissaria Ue per la cultura Mariya Gabriel, che ha illustrato al parlamento europeo le ultime novità.

Prima tra queste, il numero dei pass che è stato raddoppiato, passando da 20mila a 40mila. Inoltre, potranno partecipare anche i giovani che hanno compiuto 18 anni nel 2020. La selezione partirà a ottobre, consentendo la programmazione dei viaggi a partire da marzo 2022 per un anno.

I pass per viaggiare in treno i Europa possono valere da un solo giorno fino a un massimo di trenta, durante i quali si potrà viaggiare da soli o in gruppo, composto al massimo da cinque persone, non necessariamente della stessa nazione, alla scoperta degli altri Paesi e delle altre culture europee.

Inoltre, per dare maggiore importanza all’aspetto educativo, sempre dal 2022, l’iniziativa sarà integrata nel programma di studio all’estero Erasmus+, estendendo la partecipazione anche ai ragazzi provenienti da Paesi extra-Unione Europea.

«L’annuncio della commissaria Ue per la cultura Mariya Gabriel sul rilancio da parte dell’Unione Europea del programma DiscoverEu rappresenta un’iniezione di fiducia importante per la ripartenza di un virtuoso progetto di mobilità che punta all’inclusione e al sostegno della cultura tra i giovani, viaggiando in treno alla scoperta dell’Europa – ha affermato l’ad di Ferrovie dello Stato,  Gianfranco Battisti – Fermo restando che, a seconda dell’evoluzione degli scenari dettati dal Covid-19, la sicurezza sanitaria sarà il punto di partenza del progetto della Commissione Europea, la possibilità di tornare a valorizzare l’aspetto educativo del viaggio per le nuove generazioni potrebbe dare nuova forza al settore della cultura, duramente colpito, rafforzando sia le piccole che le grandi istituzioni culturali su tutto il territorio europeo».

Infine, la Commissione europea sta lavorando a una maggiore inclusione, in modo da promuovere la partecipazione di giovani con minori opportunità, mettendoli nelle condizioni di viaggiare in sicurezza sanitaria grazie a una serie di misure che puntano a rendere flessibili sia il programma che l’itinerario di viaggio. L’obiettivo del rinnovato DiscoverEU è cercare di ridare forza sia al settore della cultura che le istituzioni culturali e i musei regionali della comunità europea.

Endnotes:
  1. programma dedicato ai giovani: https://www.lagenziadiviaggi.it/discovereu-in-palio-20mila-pass-gratuiti-per-i-neodiciottenni/

Source URL: https://www.lagenziadiviaggi.it/discovereu-riparte-il-programma-per-scoprire-leuropa-in-treno/