Disagi in aeroporto, i diritti delle famiglie con bambini

by Redazione | 5 Agosto 2019 10:37

Per l’estate 2019 si prevedono ancora più disagi rispetto all’anno scorso: l’ultimo studio di AirHelp stima attese in aeroporto per più di 7,8 milioni di passeggeri che viaggeranno da e per l’Italia. Tra questi viaggiatori ci saranno anche famiglie con bambini; per questo la società di supporto ai passeggeri ha stilato un breve vademecum per chi va in vacanza con i più piccoli, ricordando che tutti hanno diritto al risarcimento, indipendentemente dall’età.

«Nonostante alcune compagnie aeree affermino il contrario, anche i neonati sono vittime di ritardi e cancellazioni di voli e come tutti hanno diritto al rimborso – sostiene Roberta Fichera, portavoce di AirHelp Italia – In vista del mese più caldo dell’anno, riteniamo sia molto importante sensibilizzare l’opinione pubblica sul fatto che anche i più piccoli abbiano dei diritti. Invitiamo i genitori a ricordarsi di presentare sempre una richiesta di risarcimento anche per conto dei propri figli in caso di disagi con il volo».

Se si rimane bloccati in aeroporto con i bambini, è bene ricordare che ci sono leggi che tutelano tutta la famiglia durante un’interruzione di volo. Ecco alcuni consigli su cosa fare e cosa dire quando le vacanze prendono una piega inaspettata:

Oltre ai rimborsi in caso di ritardi e cancellazioni, i passeggeri che viaggiano con bambini hanno anche altri diritti:

Source URL: https://www.lagenziadiviaggi.it/disagi-in-aeroporto-i-diritti-delle-famiglie-con-bambini/