Dietrofront del governo, i trolley tornano a bordo dei voli

Dietrofront del governo, i trolley tornano a bordo dei voli
14 Luglio 09:56 2020 Stampa questo articolo

Dal 15 luglio sarà possibile di nuovo portare i trolley a bordo dell’aereo. Secondo quanto stabilisce il nuovo Dpcm cade infatti l’obbligo imposto dall’Enac il 26 giugno scorso per i bagagli a mano da sistemare sulle cappelliere.

Il decreto però,  delegherà alle compagnie la possibilità di rimodulare le regole. In particolare potrà essere portato il trolley a bordo, ma in caso di sovraffollamento dell’aereo il vettore potrà stabilire quale tipo di bagaglio dovrà essere imbarcato in stiva.

Se ci saranno indumenti che non vengono indossati sarà invece obbligatorio custodirli in buste sterilizzate messe a disposizione dalla compagnia, così come avviene adesso per le borse oppure le scarpe quando si va in palestra o dal parrucchiere.

Inizialmente, il provvedimento del governo durerà due settimane, ma potrà essere modificato se ci saranno variazioni significative rispetto all’andamento della curva epidemiologica.

Per chi viaggia in treno, invece, rimane confermato l’obbligo di sedere sulle poltrone alternate, ma se i posti sono in fila verticale si potrà non rispettare la distanza di un metro. L’azienda di gestione dovrà però garantire un sistema di aerazione «rinnovato».

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore