Delta, ripartono i voli Roma-Detroit e Venezia-NYC

Delta, ripartono i voli Roma-Detroit e Venezia-NYC
27 Marzo 12:58 2018 Stampa questo articolo

L’Italia gode di un nuovo ponte di collegamento con gli Stati Uniti. È quello assicurato da Delta Air Lines, che riprende i voli stagionali non stop da Roma Fiumicino per Detroit e da Venezia per New York, rispettivamente a partire dal 29 marzo e dal 2 aprile 2018.

Saranno sei i voli a settimana che la compagnia statunitense opererà dall’Aeroporto Internazionale Leonardo Da Vinci verso il Detroit Metropolitan Airport: un collegamento che diventerà giornaliero a partire dal 23 maggio con un A300-330 e che va ad ampliare il ventaglio dell’offerta con i voli per New York e Atlanta operativi tutto l’anno. Per quanto riguarda la rotta da Venezia, invece, il volo dall’Aeroporto Internazionale Marco Polo e il John Fitzgerald Kennedy di New York avrà cadenza giornaliera  e sarà operato attraverso un aeromobile B767-400.

Con l’orario estivo 2018, Delta opererà fino a 7 collegamenti nostop fra l’Italia e gli Stati Uniti
 dagli aeroporti di Roma, Milano e Venezia. Una volta giunti a Detroit e a New York, i passeggeri italiani avranno la possibilità di proseguire
 il proprio viaggio in tutti gli Stati Uniti e oltre, contando su un network di oltre 200 voli in
 coincidenza.

Per aumentare le comodità della tratta transoceanica, Delta Air Lines ha aggiunto recentemente una serie di servizi tecnologici e amenity volti a
 rendere migliore l’esperienza di viaggio dei suoi passeggeri: fra queste la connessione wifi in volo e il servizio di messaggistica gratuito sui principali client di instant messagging come Whatsapp, iMessage e Facebook Messenger, permettendo ai passeggeri di rimanere connessi con amici, parenti e colleghi anche a 10mila metri d’altezza.

Inoltre, sarà possibile ottenere il tracking dei bagagli in tempo reale con il controllo della posizione delle valigie attraverso lo smartphone. Non solo. Le comodità del volo saranno supportate da poltrone completamente reclinabili in classe Delta One e da un menù comprendente cinque portate studiato da importanti chef.

E in più, da quest’anno, è disponibile la nuova classe di servizio Delta Comfort+. Un tempo opzione di upgrading in classe Main Cabin, questa classe offre una vasta gamma di benefit per i passeggeri, tra cui più spazio per le gambe, maggiore reclinabilità, più spazio nelle cappelliere e imbarco prioritario.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore