Delta Air Lines prende in prestito 6,5 miliardi dal programma fedeltà

Delta Air Lines prende in prestito 6,5 miliardi dal programma fedeltà
16 Settembre 13:51 2020 Stampa questo articolo

Per superare le difficoltà legate alla pandemia, Delta Air Lines prenderà a prestito 6,5 miliardi di dollari da SkyMiles. in particolare, la compagnia intende emettere una serie di titoli e stipulare un nuovo prestito a termine con i creditori, entrambi garantiti dal proprio programma fedeltà. SkyMiles, infatti, presterà i rendimenti netti dell’offerta di obbligazioni al vettore, mentre una parte più piccola andrà ad alimentare un conto di riserva.

Il vettore, la scorsa settimana, aveva annunciato che alla fine di giugno il “cash” a disposizione era di 16 miliardi di dollari in contanti, ma che da allora il tesoretto si era ridotto al ritmo di circa 27 milioni di dollari al giorno.

La soluzione adottata da Delta Air Lines non è destinata però a rimanere isolata nel settore aviation a stelle e strisce. Già United Airlines aveva annunciato settimane fa l’intenzione di utilizzare il programma frequent flyer, MileagePlus, per finanziare un prestito di 5 miliardi di dollari. Stessa cosa per American Airlines, che ha detto di utilizzare il proprio programma come garanzia per un prestito federale di quasi 5 miliardi di dollari.

In una recente dichiarazione, la compagnia aerea con sede ad Atlanta ha affermato che la capacità scenderà del 60% a settembre rispetto allo stesso mese dell’anno scorso. I voli internazionali saranno ridotti dell’80%, mentre le rotte nazionali saranno ridotte della metà.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore