Debutta Ncl Encore, crociere multitarget dai Caraibi all’Alaska

by Andrea Lovelock | 4 Novembre 2019 12:23

Anche se per molti agenti di viaggi viene già identificata come “la nave da crociera con la pista go kart sul tetto”, sarebbe riduttivo indicare la Norwegian Encore solo per questa pur incredibile peculiarità: 170mila tonnellate e cabine per ospitare fino a 3.998 passeggeri, questo gioiello della cantieristica crocieristica moderna è la punta di diamante dell’offerta di Norwegian Cruise Line.

Salpata nei giorni scorsi da Bremerhaven per una breve crociera inaugurale che ha ospitato centinaia di agenti di viaggi provenienti da Europa, Sud America e Asia e circa 160 giornalisti, la Encore è la nuova ammiraglia con la quale la compagnia americana ha deciso di presidiare i mercati mondiali, lanciando un modello molto ispirato al concept “Feel Free”, da sempre slogan della Ncl, ulteriormente migliorato nelle strutture e nei servizi di bordo.

La nave dispone di attrazioni e attività per grandi e piccoli ospiti.  A partire appunto dal circuito go kart Speedway, adiacente al Galaxy Pavillion, dove sono stati installati giochi per tutte le età, declinati con la realtà virtuale; e ancora un Aqua Park, un’area Laser Tag che evoca coreograficamente la città perduta di Atlantide, con giochi laser, un casinò, e una Spa del noto brand Mandara dove si possono acquistare pacchetti di massaggi, trattamenti e terapie per il corpo.  A completamento dell’offerta, un ricco programma di entertaiment con spettacoli musicali pluripremiati come il musical di Broadway Kinky Boots e un’ampia scelta di ristoranti, tra cui il locale Onda by Scarpetta, firma dell’eccellenza gastronomica.

Tutto a riprova del grosso investimento che Ncl ha compiuto per dare un’impronta unica alle sue proposte, come ha tenuto a enfatizzare il presidente e ceo di Ncl-Incoming Harry Sommer: «Con questa nave vogliamo emozionare i nostri ospiti, fargli vivere l’esperienza di una crociera fuori dagli schemi, in piena libertà, con servizi e intrattenimenti di bordo per tutte le età. Da oggi, poi, la nostra strategia è quella di realizzare un network globale di offerte crocieristiche in collaborazione con le agenzie di viaggi di tutto il mondo, investendo molto anche sulla cura degli itinerari previsti già per le stagioni 2020 e 2021».

La Encore effettuerà itinerari di 7 giorni da Miami per i Caraibi e dall’aprile 2020 navigherà da New York verso New England e Canada, per poi tornare a Miami e Caraibi verso la fine dell’anno e inaugurare nella primavera del 2021 le crociere per l’Alaska, con partenza dalla base di Seattle.

Tra l’altro, il prossimo anno Ncl posizionerà due navi su Civitavecchia, la Epic e la Gateway, proponendo crociere settimanali nel Mediterraneo. A tal proposito Francesco Paradisi, senior manager business Ncl per Italia, Francia e Nord Africa, ha illustrato al gruppo di adv italiani invitati alla crociera inaugurale, i plus dell’Offerta Ncl: «Sulle nostre navi il free style, che è il concept di base, è garantito dal maggiore spazio per ogni singolo passeggero in ogni area comune, dalle diversificate attrazioni a bordo e altri plus come, nel caso di Encore, l’opportunità di scegliere due o tre ristoranti di specialità con un extra budget di 99 euro; e ancora dalla possibilità di prenotare una cabina-studio per single con un  prezzo senza supplementi. Riguardo poi alle programmazioni, la compagnia è ancora l’unica compagnia a effettuare crociere alle Hawaii e tra le poche a spaziare dall’Alaska all’Asia, con circuiti previsti in Cina e in Giappone. E il futuro è già alle porte con il Piano Ncl che dal 2021 al 2027 prevede l’ingresso di 6 nuove navi, costruite da Fincantieri, nella sua flotta, portandola così dalle attuali 17 a 23 navi».

Source URL: https://www.lagenziadiviaggi.it/debutta-ncl-encore-crociere-multitarget-dai-caraibi-allalaska/