Sicurezza e Ndc: De Juniac pungola i governi

by Redazione | 7 Marzo 2017 7:00

Forte richiamo di Iata ai governi, e in particolare a quello statunitense, per favorire la condivisione di linee guida per l’innovazione nella sicurezza e nella distribuzione del servizio aereo.

Nell’esaminare l’agenda dell’amministrazione Trump, Alexandre de Juniac, direttore generale e amministratore delegato dell’associazione, ha poi chiesto una riduzione del carico fiscale sull’aviazione e sui passeggeri e un nuovo approccio alla fornitura di servizi del traffico. De Juniac ha anche esortato la stessa amministrazione a riportare gli Usa ai principi di deregolamentazione delle compagnie.

In particolare Iata ha individuato due aree dove le compagnie aeree e i governi hanno bisogno di innovare insieme: sicurezza (intesa come safety e security) e distribuzione.

A tal proposito l’associazione ha collaborato con Airports Council International (Aci) per promuovere Smart Security, che mira a ridurre il fattore relativo ai problemi e rendere la sicurezza più efficiente ed efficace.

L’anno scorso le due associazioni hanno firmato un protocollo d’intesa con l’aeroporto internazionale Jackson di Atlanta per sperimentare alcuni progetti-pilota in tema di safety con nuovi standard di efficienza.

Riguardo poi alla distribuzione, Iata ha ribadito che la Ndc (New Distribution Capability), lanciata un anno fa e sostenuta dal settore, è un’innovazione che porterà una maggiore trasparenza per l’esperienza di acquisto del viaggio tramite adv o sito web.

Basata su Xml, piuttosto che sull’attuale standard comune pre-internet, Ndc consentirà ai vettori di fornire molte più informazioni sui loro prodotti attraverso il canale dell’agenzia. Ma il regolamento proposto negli ultimi giorni dell’amministrazione Obama richiederà alle compagnie di visualizzare alcuni dati accessori attraverso il canale delle agenzie di viaggi e potrebbe avere la conseguenza involontaria di blocco-consumatori in un modello di distribuzione più obsoleto, meno flessibile e trasparente.

Source URL: https://www.lagenziadiviaggi.it/de-juniac-prorita-iata-sicurezza-distribuzione/